Nel periodo estivo le zecche possono essere un problema.

Può capitare di fare una bella passeggiata in campagna e di trovare alcune zecche attaccate al cane.

La prima cosa da fare è di non allarmarsi.

Cosa non fare

Non strappare le zecche, perché certamente rimarrà il rostro conficcato nella pelle. Il rostro è la parte con cui la zecca penetra il derma. Visto al microscopio il rostro è come un amo, quindi, anche con le dovute accortezze, rimane sempre in parte conficcato nella pelle.

Non tagliare le zecche, perché la zecca non muore immediatamente, ma rimane viva per diverse ore, in una forte condizione di stress, che la induce ad emettere la saliva nel derma, cosa che rende più probabile l’emissione dei parassiti che contiene ed espone il cane al rischio di contrarre la malattia del morso da zecca.

Cosa fare

Usare sul cane un antiparassitario idoneo, preferibilmente “spot on”, acquistabile in tutti i negozi di animali e le farmacie. In genere dopo poche ore il cane si libera da tutti i parassiti senza conseguenze e rimane coperto per circa un mese. Questo è il modo più sicuro.

Cosa può fare il veterinario per noi

Il veterinario può fare al nostro cane una iniezione contenente un principio attivo in grado di uccidere le zecche all’istante e di lasciarlo immune al parassita per circa 1 mese. In genere si utilizza un farmaco studiato per le pecore e le mucche, ma utile anche nel cane, specialmente in condizioni di forte presenza di zecche sul territorio.

Il veterinario potrà anche sottoporre il cane morso dalle zecche, ai controlli per verificare se ha contratto la malattia del morso di zecca e potrà decidere se mettere il cane sotto terapia antibiotica.

Redatto da

Dr Gianluca Barbato

Medico Veterinario

Esperto in Medicina e Chirurgia del cane e del Gatto

How to remove ticks
In summer the ticks can be a problem.Sometimes you take a walk in the country and find some ticks attached to the dog.

The first thing to do, It is to stay calm.

What not to doDo not rip off the ticks, it will surely remain the rostrum in the skin. The rostrum is the part with which the tick penetrates the dermis. Seen under a microscope it like a hook, then, even with due caution, always remains in part embedded in the skin.

Do not cut the ticks, because it does not die immediately, but it remains alive for several hours in high stress condition, which causes it to emit spittle into the skin, which makes it more likely the release of parasites that contains and exposes the dog at risk of contracting “the disease the tick bite”.

What to do

Use on the dog an appropriate pesticide, preferably “spot on”, available in all pet stores and pharmacies. Typically after a few hours, the dog is free from all ticks, without consequences and is covered for about a month. This is the safest way.

What the vet can do for us

The vet can do to our dog an injection containing a drug  that kills ticks instantly and leaving immune to the parasite for about 1 month. This drug is usually used for the sheep and cows, but also useful in dogs, especially in conditions of strong presence of ticks in the area.

The veterinarian may also check the dog for ticks bite disease and may decide whether to put the dog under antibiotic therapy.

Compiled byDr Gianluca Barbato

Doctor Veterinary Medicine

Expert in Medicine and Surgery of the Dog and Cat

About these ads